_DSC8296

Come scegliere l’armadio

 

È la gioia dell’ordinato e la pena del disordinato. É l’armadio. Contiene tutti i nostri abiti in base alle stagioni, le mode e il nostro stile.

Rispecchia la nostra personalità e il nostro modo di vivere.

Per queste ragioni è bene scegliere l’armadio e con cura. Non ti lanciare sul primo che ti capita, a meno che non sia una super occasione.

Allora sì ne vale la pena. Altrimenti sii oculata.

Parti da quello che indossi: che caratteristiche ha, quanto spazio occupa in altezza, come deve essere ripiegato;

inoltre quanti accessori hai, con quante persone devi condividerlo, dove va collocata la biancheria di casa.

Appena avrai risposto a queste domande comincia a dividere lo spazio interno dell’armadio.

Ti suggerisco di fare un vero e proprio disegno. Tira fuori matite, colori e fogli e comincia a progettare. Sono sicura che troverai le soluzioni migliori.

Ecco un po’ di consigli da seguire per realizzare il tuo armadio ideale. Calcola il numero di cassetti; più intimo, camicie e golfini hai più il numero sale.

Individua il numero dei ripiani, ne serviranno di più se bisognerà riporvi anche le lenzuola, le coperte, i teli, etc. Considera il numero di bastoni appendiabiti e lo spazio per abitini, cappotti, giubbini, abiti da sera.

Forse occorreranno due vani di diversa altezza per non sprecare lo spazio sottostante. 

Se ti piace il porta pantaloni calcola lo spazio che occupa questo tipo di attrezzatura. Calcola lo spazio per gli scatoloni del cambio di stagione o per la scatola dei ricordi  (chi non ne ha una!).

Ti piace vedere tutto per bene, allora inserisci faretti o luci a led.

Adesso con le idee ben chiare, disegno e misure alla mano vai in cerca del tuo armadio ideale. Buona ricerca!

 

Un ultimo consiglio, se sei vittima dell’armadio pieno e troppe volte non trovi quel che cerchi, questo libro fa per te, “Il magico potere del riordino” di Marie Kondo.

L’autrice giapponese, questa la dice lunga, è una kamikaze dell’ordine, elenca un insieme di strategie e consigli per avere l’armadio sempre in ordine e non essere sommersi da abiti, accessori e biancheria.

 

Una cosa bella del web

Per chi invece non si sente a proprio agio nei suoi abiti, consiglio di seguire consulenti d’immagine o di style strategist. 

In rete trovi tante persone in gamba, io amo il blog di Anna Turcato, una ragazza super frizzante, una appassionate di stile, abiti e creatività.Ti aiuta a trovare il tuo stile e a comunicarlo. E non è poco.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>